Galium anisophyllum (caglio alpino)

Dettagli pianta:

  • Nome scientifico: Galium anisophyllum
  • Altri nomi: Galium austriacum Auct.fl.ital. p.max.p.; Galium alpestre Gaudin; Galium tenue Vill. (incl.)
  • Nome italiano: Caglio alpino
  • Nome inglese: -
  • Regno: Vegetale
  • Divisione:
  • Sottodivisione:
  • Classe:
  • Ordine:
  • Famiglia:
  • Classificazione A.P.G.: Core Tricolpates (core eudicots) Euasterids I Gentianales Rubiaceae
  • Genere:
  • Specie:
  • Autore:

Caglio alpino (Galium anisophyllum - ), appartenente alla famiglia delle e nota anche come Galium austriacum Auct.fl.ital. p.max.p.; Galium alpestre Gaudin; Galium tenue Vill. (incl.) è una che ha origine in .

La pianta (Caglio alpino) cresce a quote comprese tra i 1400-2600 metri sul livello del mare. Il suo periodo di fioritura è compreso tra i mesi di Luglio-Agosto.

Altre caratteristiche della pianta

Ovario infero, con 2 caselle. Stili 2. Fiori piccoli. Fusto quadrangolare, foglie opposte con stipole simili a foglie.

Possibili utilizzi:

Note: Pianta perenne erbacea.

Distribuzione e habitat:

Habitat: -
Cresce a quota: 1400-2600 metri sul livello del mare
Periodo di fioritura: Luglio-Agosto
Frequenza:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *