Rumex sanguineus (romice sanguineo)

Dettagli pianta:

  • Nome scientifico: Rumex sanguineus
  • Altri nomi: Rumex condylodes (Bieb.)
  • Nome italiano: Romice sanguineo
  • Nome inglese: Red-veined dock
  • Regno: Vegetale
  • Divisione:
  • Sottodivisione:
  • Classe:
  • Ordine:
  • Famiglia:
  • Classificazione A.P.G.: Core Tricolpates (core eudicots) Caryophyllanae Polygonales Polygonaceae
  • Genere:
  • Specie:
  • Autore:

Romice sanguineo (Rumex sanguineus - ), appartenente alla famiglia delle e nota anche come Rumex condylodes (Bieb.) o Red-veined dock (nome inglese), è una che ha origine in - .

La pianta (Romice sanguineo) cresce a quote comprese tra i 0-1200 metri sul livello del mare. Il suo periodo di fioritura è compreso tra i mesi di Giugno-Luglio.

Altre caratteristiche della pianta

Pianta perenne. Altezza: fino a m. 1. Fiori ermafroditi. Impollinazione: tramite vento. Foglie alterni, semplici, con stipole saldate a formare una breve guaina membranosa che abbraccia il fusto. Fiori regolari, persistenti. Frutto: achenio uniloculare.

Possibili utilizzi:

Note: Pianta perenne erbacea.

Distribuzione e habitat:

Area di origine: /
Habitat: -
Cresce a quota: 0-1200 metri sul livello del mare
Periodo di fioritura: Giugno-Luglio
Frequenza:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *